Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Omicidio Manca: 137 pagine per svelare bugie e inganni di Dekleva

A poco meno di un anno dalla scomparsa di Lucia, vengono sveltati tutti gli indizi raccolti contro il marito, prossima udienza il 17 luglio per discutere gli esiti dell'incidente probatorio

Renzo Dekleva (©TM News Infophoto)

A poco meno di un anno dalla scomparsa di Lucia Manca (il 7 luglio del 2011), la bancaria di Marcon, vengono sveltati tutti gli indizi raccolti contro il marito di lei, Renzo Dekleva, all'interno di una relazione conclusiva di 137 pagine, stilata dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Mestre. Sono questi indizi che, a inizio febbraio, hanno condotto il pm Francesca Crupi a chiedere e ottenere un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo, firmata dal gip Michele Medici.

Dopo 4 mesi, Dekleva è ancora in carcere e la Procura sembra pronta a chiudere le indagini preliminari. Si attende solo l’esito dell’incidente probatorio chiesto dai difensori dell’indagato, gli avvocati Piero Someda e Stefania De Danieli, in sostanza una perizia che accerti le cause della morte di Lucia. I risultati saranno discussi nel corso di un'udienza che si terrà il prossimo 17 luglio.

Tra i vari episodi raccolti e ritenuti di alto valore probatorio, ve ne sarebbe, ad esempio, uno riferito dal fratello della vittima, Giuseppe. Qualche settimana prima di sparire nel nulla, Lucia gli avrebbe confidato la propria paura circa le possibili reazioni del marito: messo alle strette dopo la scoperta dei suoi tradimenti, minacciato di esser sbattuto fuori di casa, Dekleva aveva perso il controllo e distrutto ilo telefono della donna.

Fanno emergere un'inclinazione alle maniere forti, anche alcune rivelazioni di Patrizia, l’amante trevigiana del sospettato omicida: durante una lite con la moglie, l’informatore scientifico - ha riportato Patrizia - si sarebbe tolto fede e l’avrebbe gettata contro moglie, per poi schiacciare con un piede l’orologio Cartier che le aveva regalato.

Un'intera vicenda sviluppatasi sotto il segno di un uomo dalla complessa e problematica personalità: la sua "doppia vita", le bugie, i tentativi di condizionare i testimoni, la paura di essere intercettato, i continui adattamenti delle sue versioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Manca: 137 pagine per svelare bugie e inganni di Dekleva

VeneziaToday è in caricamento