rotate-mobile
Cronaca Santa Croce

La chiesa di San Simeon Piccolo "si libera" di teli e impalcature

A breve sarà ultimato il restauro dell'edificio di culto che sorge proprio di fronte alla stazione di Venezia Santa Lucia, restituendolo alla vista di cittadini e turisti

E' rimasta transennata per quindici anni: si tratta della chiesa di San Simeon Piccolo, che sorge proprio davanti alla stazione Santa Lucia di Venezia. E' la prima "visione" della Serenissima che un viaggiatore dovrebbe vedere arrivando via treno. Va usato il condizionale però, perché l'edificio di culto è rimasto fasciato da impalcature e teli per molto tempo.


La Soprintendenza ai Beni Culturali cittadini ha annunciato che finalmente la chiesa sarà restituita alla vista di turisti e cittadini. L'impalcatura dell'edificio era stata al centro di polemiche perché in alcune occasioni aveva ospitato pubblicità ritenute dal Patriarcato sconvenienti, davanti a una chiesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La chiesa di San Simeon Piccolo "si libera" di teli e impalcature

VeneziaToday è in caricamento