menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco il cantiere del Ponte dell'Accademia, Zaccariotto: "A giugno sarà come nuovo" VD

Sopralluogo martedì dell'assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto. Da martedì i passanti devono transitare su passerelle laterali per permettere la rimozione dei 165 gradini

Da una parte e dall'altra un agente di polizia locale a indicare la giusta direzione da prendere. Turisti "orfani" fino a giugno di una delle più belle viste sul Canal Grande, ma per un buon motivo: il restauro del Ponte dell'Accademia, che ora è arrivato ai gradini della campata, dopo lo smontaggio del rivestimento ligneo e l'inizio della pulizia delle strutture metalliche, nella parte inferiore del ponte. Serve togliere la ruggine e valutare le condizioni dell'acciaio. Da martedì i cittadini transiteranno all'Accademia sulle passerelle laterali: meno spazio ma nessun problema di "ingorghi". La prima giornata è filata via senza proteste o intoppi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso le 13 si è portata in zona anche l'assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, per un sopralluogo: "I lavori stanno procedendo come da cronoprogramma - ha dichiarato - Ora l'intervento riguarderà i 165 gradini del ponte e si procederà a una valutazione accurata delle condizioni in cui versa l'acciaio sottostante al legno". 

Si tratta di un intervento molto atteso a uno dei simboli di Venezia, che fa il paio con il restauro del ponte di Rialto finanziato da una società di Renzo Rosso, mister Diesel: "Credo che si stia accogliendo in modo positivo i lavori, non ci sono arrivate segnalazioni di lamentele - ha continuato l'esponente della giunta Brugnaro - La città vuole che questa amministrazione metta mano ai patrimoni della città, che vengono rimessi a nuovo grazie all'importante contributo dei privati, in questo caso da 1,7 milioni di euro. Questo intervento si aggiunge a quello che ha contraddistinto il ponte di Rialto".  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento