menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Venezia, nizioleti degradati e illeggibili: il Comune stanzia 24mila euro per il restauro

La gara è stata affidata alla ditta Area Restauro, che dovrà occuparsi del rifacimento del fondo bianco e delle scritte. Occupandosi anche delle indicazioni "italianizzate" nel 2013

Nizioleti di Venezia, illeggibili e sempre più vittima dell'usura del tempo e dell'umidità. Come riporta il Gazzettino, il Comune ha deciso di impegnare 24mila euro per sistemare le tipiche indicazioni stradali veneziane. I fondi sono stati reperiti a bilancio alcuni giorni fa, con la gara affidata alla ditta Area Restauro.

Il restauro sarà articolato nel rifacimento completo del fondo bianco e delle scritte nere, molte parzialmente cancellate, alcune totalmente assenti. Obiettivo è quello di sconfiggere il degrado, mettendo mano a delle indicazioni che per la loro particolare "conformazione" necessitano di interventi frequenti. Oltre ai nizioleti degradati, inoltre, saranno da sistemare quelli modificati dalla giunta Orsoni a seguito dell'aggiornamento di tipo filologico operato alla toponomastica veneziana. Riportata poi alla "normalità", come si ricorderà, lo scorso anno, dopo le contestazioni della popolazione veneziana, che si sentiva tradita e privata di una parte della propria cultura.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento