menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Due vere da pozzo veneziane presto a nuovo grazie al contributo di alcuni mecenati

La giunta comunale ha approvato gli interventi di restauaro in corte seconda del Milion (Cannaregio) e corte Perina (Castello): progetti della Soprintendenza, costo 17mila euro

Oltre 17mila euro a disposizione per il restauro di due vere da pozzo veneziane, "pezzi" storici da riportare al loro originario splendore. La giunta comunale lunedì ha votato la delibera che approva la proposta di mecenatismo avanzata dall'associazione dei Comitati privati internazionali per la Salvaguardia di Venezia per il doppio intervento in corte seconda del Milion (a Cannaregio) e corte Perina (a Castello), con relativo progetto.

Commenta l'assessore ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto: "È un intervento tra quelli compresi nell'elenco dei beni culturali e monumentali da restaurare con il contributo dei privati, elaborato dalla direzione Lavori Pubblici secondo le previsioni di legge, aggiornato ogni anno. Questo specifico intervento rientra nell'accordo per rendere più organico l'utilizzo delle risorse che i privati a livello internazionale mettono a disposizione della salvaguardia della città".

Questo genere di rapporto con i mecenati, secondo l'assessore, "dimostra come la volontà del sindaco Brugnaro sia quella di costruire relazioni con chi ha voglia di rimboccarsi le maniche ed aiutare la città concretamente.” Il progetto definitivo, redatto dalla Soprintendenza per i Beni architettonici e Paesaggistici di Venezia e Laguna, prevede un costo di 8.024 euro per il restauro della vera in corte seconda del Milion e di 9.024 per quella in corte Perina, di cui si farà carico, nello specifico, il Comitato Save Venice Inc.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    L'Rt in Veneto sale a 0,91, le richieste di Zaia oggi al Governo

  • Cronaca

    Altino, le indagini di Ca' Foscari svelano un porto

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento