Cronaca

La linea telefonica salta sempre Adesso le famiglie chiedono i danni

Sono circa 320 i residenti di via Padana a Malcontenta che per 10 giorni non hanno potuto usare telefono e internet. Ora scatta la class action

Nessuna possibilità di utilizzare il telefono fisso, per la connessione ad internet nemmeno a parlarne. Hanno vissuto per dieci giorni completamente isolati i residenti di via Padana a Malcontenta, la linea Telecom è saltata e fino a lunedì scorso e 320 persone hanno dovuto fare i conti con un disservizio che ha provocato pesantissimi malumori. Adesso, come riporta Il Gazzettino, molti temono che il problema si ripresenti: nel 2013 è già successo due volte.

I disagi maggiori riguardano le persone anziane che magari vivono da sole, poco pratiche nell’utilizzare il telefono cellulare, e tutte quelle famiglie che si affidano ad internet per pagamenti e servizi di vario genere. Per questo nei giorni scorsi un nutrito numero di residenti ha deciso di avviare una protesta collettiva, una sorta di class action contro il gestore telefonico. L’obiettivo è ottenere un risarcimento.

Il problema è di tipo tecnico, pare che i guasti si verifichino nel tratto terminale di una linea telefonica che parte da Piazzale Sirtori, a pochi passi dalla torre dell’acquedotto di Marghera. I residenti lamentano le continue interruzioni del servizio ma pure una scarsa potenza del segnale internet rispetto a quello che dovrebbe essere garantito dalla stessa Telecom. Chiedono un intervento urgente e risolutivo, ma pure un risarcimento per i disagi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La linea telefonica salta sempre Adesso le famiglie chiedono i danni

VeneziaToday è in caricamento