rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Marghera

Revamping Alles, anche Consiglio di Stato per la sospensione

Seconda decisione favorevole, dopo il Tar, per Ca' Farsetti contro il potenziamento dell'impianto di rifiuti speciali. Se ne riparla nel 2014

Dopo il Tar anche il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di Alles spa contro la sospensione del revamping dell'impianto di Marghera, in attesa della sentenza di merito sul progetto prevista per l'autunno 2014. La prima sospensione era arrivata il 2 agosto scorso, quando il Tribunale amministrativo regionale accolse i ricorsi del Comune di Venezia e del Comune di Mira in merito alla sospensione del provvedimento della Giunta regionale che autorizzava il progetto di ampliamento dell'impianto di ricondizionamento rifiuti speciali. Tutto rinviato al 2014, dunque. Quando le opposte fazioni torneranno a scontrarsi sulla necessità o meno del revamping. Intanto Ca' Farsetti, che da subito si era schierata contro, incassa l'obiettivo di rimandare la "resa dei conti".

"La nostra opposizione - spiega l'assessore all'Ambiente Gianfranco Bettin - è dettata sia da ragioni specifiche, relativa al particolare impatto ambientale del progetto, sia dalla logica generale che lo ispira, che contrasta con la visione del futuro di Porto Marghera dell'amministrazione. Industria sostenibile e portualità, ricerca scientifica e innovazione, ecodistretto e logistica evoluta, sono i cardini del rilancio dell'area che ha semmai bisogno di bonifiche e non di nuove fonti inquinanti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Revamping Alles, anche Consiglio di Stato per la sospensione

VeneziaToday è in caricamento