menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Francesca Moro torna a Venezia: sciolta la prognosi per la giovane pugile di Mestre

Superato il coma, ora è il turno della riabilitazione per la 26enne che è collassata dopo un match di boxe a Chieti a causa di una emorragia cerebrale. Dovrebbe guarire in 80 giorni

È stata sciolta la prognosi di Francesca Moro, 26 anni, la pugile veneziana ricoverata per oltre due settimane all'ospedale di Pescara dove era arrivata in coma sabato 18 marzo in seguito a un malore avvertito dopo un match a Chieti. La giovane alle 5 di questa mattina ha lasciato il capoluogo adriatico ed è stata trasferita in un centro riabilitativo veneziano. I medici l'hanno giudicata guaribile in 80 giorni, anche se la riabilitazione sarà lunga.

Dopo un intervento chirurgico per un ematoma subdurale acuto e dopo diversi giorni di coma in condizioni estremamente critiche, nei giorni scorsi Moro si è gradualmente ripresa, iniziando a parlare e a interagire con il personale sanitario e con i famigliari. La giovane era stata ricoverata prima in Rianimazione e poi in Neurochirurgia, fino al trasferimento odierno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento