menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saccheggia un appartamento di Mestre, in carcere dopo sette anni

Tra i tempi della giustizia e quelli della latitanza era più di un lustro che un giovane ladruncolo evitava la prigione. Ora è stato scoperto a Villanova

Sette anni fa, quando era ancora minorenne, aveva saccheggiato un appartamento a Mestre, ora è finalmente finito davanti alla giustizia. Nel pomeriggio di martedì, intorno alle 14, mentre erano impegnati in un servizio di controllo del territorio, i carabinieri della stazione di Villanova di Fossalta di Portogruaro hanno infatti notato due persone non del luogo che si stavano aggirando senza meta apparente nelle vie del centro. Insospettiti dal loro atteggiamento circospetto e guardingo, hanno quindi deciso di controllarli.

DELITTO E CASTIGO - I due, che esibivano documenti di identità croati, si erano mostrati alquanto irrequieti ed agitati e quindi i militari, ritenendo che stessero nascondendo qualcosa, hanno deciso di accompagnarli in caserma per poter verificare le loro identità. Gli accertamenti svolti, anche mediante il sistema informatizzato di identificazione attraverso impronte digitali, hanno consentito di appurare che uno dei due, identificato come uno straniero, classe ’92, pregiudicato con all'attivo numerosi alias, era gravato da un ordine di carcerazione, emesso a fine agosto dell'anno scorso dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il tribunale dei Minorenni di Venezia. L'uomo, giudicato responsabile quando ancora minorenne di un furto in abitazione avvenuto a Mestre nel marzo del 2007, e che dovrà per questo scontare un anno e due mesi di reclusione, è stato così arrestato e condotto presso la casa circondariale di Pordenone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento