Si cerca in Valbrenta un mestrino di 67 anni

Paolo Tramontin era andato a camminare da solo, come d'abitudine. Da ieri non dà più notizie di sé. Sulle sue tracce ci sono vigili del fuoco, carabinieri e soccorso alpino e la trasmissione Chi l'ha visto

Le ricerche (foto vigili del fuoco); nel tondo, Paolo Tramontin

Sono proseguite per tutta la giornata di mercoledì 4 dicembre le ricerche di Paolo Tramontin, 67enne partito ieri mattina da Mestre in treno in direzione Valsugana, dove di consueto va a camminare nelle zone del comune di Valbrenta (Vicenza). L'uomo, mestrino, non ha lasciato informazioni sulla propria destinazione e non ha più dato notizie di sé. Di solito invia dei messaggi durante la giornata alla moglie; ieri, però, non è successo. Alle 19 la moglie ha provato a chiamarlo ma non ha ottenuto risposta e così, preoccupata dal prolungato silenzio, ha dato l'allarme.

Ricerche nella zona dell'altopiano

Le ricerche sono state subito avviate, su richiesta della prefettura, da tutti gli enti predisposti e si sono protratte fino a notte fonda lungo le principali strade e sentieri che salgono in quota, sia nel versante di Enego, che del Grappa, quindi con l'intervento del soccorso alpino di Asiago e della Pedemontana del Grappa. L'ultima cella agganciata dal suo cellulare risulta essere quella di Lazzaretti. Le squadre hanno risalito i percorsi che da Costa di Valstagna portano all'altopiano dei Sette Comuni. Partecipano alle operazioni il soccorso alpino di Asiago, i carabinieri forestali, quelli delle stazioni di Enego e Solagna, i vigili del fuoco di Asiago e Vicenza con nucleo Tas ed elicottero, i cinofili dell'Anc. Le ricerche non hanno dato esito e, al calare del sole, le squadre hanno fatto ritorno alla base.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Descrizione

Paolo è alto un metro e 70 circa, di corporatura robusta, calvo, con barba grigia medio lunga. Indossa giacca e pantaloni tecnici neri e ha uno zaino verde marca Ospery. Chiunque lo avesse incontrato in treno, per strada o lungo i sentieri è pregato di contattare i carabinieri. Mercoledì sera è partito un appello anche nel corso della trasmissione televisiva di Rai Tre per le persone scomparse, Chi l'ha visto. Federica Sciarelli, conduttrice del programma, ha chiesto agli escursionisti della zona di segnalare eventuali avvistamenti. La scheda della persona scomparsa reca queste indicazioni: «Paolo è uscito la mattina di martedì 3 dicembre dalla sua casa di Mestre per recarsi a fare un'escursione in montagna. Ha comprato certamente un biglietto per la tratta da Mestre a Cismon del Grappa o San Marino e da allora si sono perse le sue tracce. Il suo cellulare è stato localizzato in zona San Marino. Non ha con sè le medicine che prende tutti i giorni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento