Riprese le ricerche del presunto disperso in mare: c'è anche l'elicottero dei pompieri

Verso le 21 di mercoledì una turista ha segnalato una persona in difficoltà tra le onde scomparire nel nulla. Sul posto giovedì mattina 115, carabinieri e capitaneria di porto

Sono riprese già dalla prima mattinata le ricerche del possibile disperso in mare nelle acque di Bibione Pineda. L'elicottero dei vigili del fuoco, Drago71, ha sorvolato la zona dall'alto in cerca di possibili tracce della presenza della persona, avvistata in difficoltà da una turista italiana verso le 21 di mercoledì. La donna si trovava all'altezza del "Villaggio lido del Sole" e ha raccontato alle forze dell'ordine di aver intravisto tra le onde, a circa un centinaio di metri dalla riva, un bagnante che chiedeva aiuto.

E' sicura di non essere stata ingannata dai riflessi del sole o dalla distanza rispetto al possibile naufrago. Fino alle 11 di giovedì non erano giunte ancora segnalazioni di persone scomparse, e l'elicottero e i mezzi navali della capitaneria di porto non avrebbero individuato alcunché. La turista avrebbe raccontato che il bagnante dopo aver chiesto aiuto sarebbe scomparso nel nulla (la richiedente si era allontanata per allertare i soccorsi), dando adito alle ipotesi più tragiche. Subito sul posto mercoledì sera sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Portogruaro con il supporto anche dei sommozzatori e di un'imbarcazione del nucleo Marittimo. La zona è stata perlustrata incessantemente, ma con esito negativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento