menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inizia la "caccia" alla terza colonna di piazza San Marco? La Soprintendenza verso l'ok

La proposta, per cominciare, è un'indagine tomografica con sensori sui masegni di fronte al Molo. C'è da appurare l'effettiva presenza del "leggendario" reperto, il sindaco è interessato

C'è una colonna sommersa in fondo al Bacino, simile alle due che svettano in piazzetta San Marco: ne è convinto Roberto Padoan, capitano e subacqueo veneziano, in base alle cronache che riportano di un errore per cui nel 1172, mentre veniva portato a riva, il manufatto finì in acqua e non fu mai recuperato. E lì sarebbe rimasto per secoli, sepolto sotto il fango a circa sette metri di profondità.

Ora, come riporta La Nuova Venezia, la Soprintendenza veneziana dovrebbe formalizzare l'avvio dei lavori per verificare se la colonna ci sia davvero: si tratta di un’indagine tomografica, da realizzarsi nel tratto compreso tra il ponte della Paglia e la Biblioteca Marciana, che consiste nell'installazione di alcuni sensori elettrici nelle fessure dei masegni. Questi dovrebbero individuare con precisione, se c'è, la posizione della colonna. L'operazione è svolta in collaborazione con Icorest srl, società di Ingegneria integrata di Padova che si occupa di rilievi topografici, prove geognostiche e verifiche sismiche, e Morgan sas, società specializzata in indagini geolettriche, monitoraggi ambientali, rilievi topografici e batimetrici.

Oltre all'ok della Soprintendenza serve anche quello del Comume, e, visto che il sindaco Luigi Brugnaro aveva già spiegato di essere interessato, l'avvio effettivo dell'operazione potrebbe essere vicino. Nel caso in cui l'indagine andasse a buon fine resterebbe la parte più complessa, ovvero il recupero della colonna. Ma questa seconda fase sarebbe molto più difficile e onerosa, anche perché si tratterebbe di intervenire in un'area molto delicata rimuovendo parte della pavimentazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento