Anziano trovato morto in un fossato, era scomparso da due giorni

Lo hanno individuato i vigili del fuoco e i carabinieri al confine tra San Stino e Motta di Livenza

Foto vigili del fuoco

I vigili del fuoco hanno individuato in mattinata il corpo senza vita di un uomo, l'86enne Cesare Finotto di Lorenzaga di Motta di Livenza, di cui non si avevano notizie da un paio di giorni. Le ricerche sono state avviate stamattina presto e si sono concluse in poco tempo. L'uomo si era allontanato con il suo Ciao da casa, facendo perdere le proprie tracce.

Uomo senza vita in un fosso: i soccorsi

Il signore era riverso in un fossato lungo via Livenza, una strada di campagna di Corbolone di San Stino, a cavallo tra le province di Venezia e Treviso. Non distante dalla sua abitazione. Alle operazioni hanno partecipato i pompieri di Motta, Treviso e del nucleo elicotteri di Venezia. Presenti anche le pattuglie dei carabinieri e la protezione civile. Accertamenti delle forze dell'ordine in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grosso giro di prostituzione in due locali: prestazioni fino a 1500 euro a notte, 5 persone in arresto

  • Ordigno a Marghera. Evacuazione di 3mila persone, niente treni e aerei: Venezia sarà isolata

  • Bollo auto, tutte le novità del 2020 dagli sconti alle nuove modalità di pagamento

  • Ladri in fuga sui tetti, braccati con l'elicottero e catturati

  • Giovedì il funerale di Sara Michieli, morta in un tragico incidente stradale

  • Schianto contro un muretto in cemento, perde la vita

Torna su
VeneziaToday è in caricamento