Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Traffica ricette false per prendere gli oppiacei, fermato un 28enne

Un giovane di Mira è stato denunciato per Falso e Ricettazione: in una farmacia aveva fatto incetta di Oxycontin, un farmaco simile all'eroina

I carabinieri gli avevano sequestrato ben 76 ricette false tre mesi fa, ma lui più di qualcuna è riuscita a tenerla nascosta. Probabilmente si è fatto aiutare da un complice, probabilmente aveva anche un buon giro di clienti, fatto sta che un 28enne tossicodipendente di Mira ha continuato come se nulla fosse a presentarsi in farmacia per acquistare un farmaco molto simile all’eroina. Come riporta la stampa locale, il giovane ora dovrà fare i conti con due denunce per Falso e Ricettazione.

Tutto è nato lo scorso marzo, quando il giovane ha rubato in uno studio medico di Mirano un blocco di ricette bianche e pre-timbrate. Lo scopo era compilarle per poi presentarsi come nulla fosse in farmacia era fare incetta soprattutto di Oxycontin, un farmaco che agisce pesantemente sul sistema nervoso. Abitualmente una confezione basterebbe per un mese, il problema è che lui ne ha acquistate nove solamente negli ultimi quindici giorni.

A quel punto ad una farmacista di Mirano è venuto più di un sospetto: ha realizzato che quel volto era ormai noto, ha controllato su un database interno e poi ha immediatamente allertato i carabinieri di tutti questi acquisti anomali. E’ bastata una rapida perquisizione domestica da parte dei militari dell’Arma, che già lo avevano denunciato a fine marzo, per capire che il giovane non aveva affatto perso il vizio: in casa sono state trovate 16 confezioni vuote, le indagini proseguono per individuare eventuali complici e clienti. Impossibile pensare che quelle confezioni fossero tutte per lui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Traffica ricette false per prendere gli oppiacei, fermato un 28enne

VeneziaToday è in caricamento