menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Transitano sempre più auto, pista ciclabile necessaria per garantire la nostra incolumità"

I residenti di via Gatta e via Scaramuzza, a Zelarino, tornano a chiedere al Comune la realizzazione di una corsia per ciclisti e pedoni: "In orario di punta migliaia di veicoli"

Chiedono che la commissione venga riconvocata il prima possibile, perché le auto continuano a transitare e i ciclisti continuano a rischiare. Sono i residenti delle vie Scaramuzza e Gatta (riuniti in un comitato), strade situate nel territorio comunale di Venezia. Lamentano da anni oramai che in orario di punta il traffico che insiste in zona costituisce oramai un pericolo costante e chiedono che venga costruita una pista ciclabile, che è nei piani di Ca' Farsetti ma che continua a slittare nel tempo. 

Riunione saltata

Se ne sarebbe dovuto discutere mercoledì grazie a una riunione congiunta indetta dalla Municipalità di Chirignago-Zelarino della IV commmissione sui Lavori pubblici congiunta alla III, che si occupa di Bilancio, ma la riunione prevista alle 18 alla Sala consiliare di via Zuccarelli a Zelarino è stata revocata per cause di forza maggiore: gli assessori ai Lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, e alla Mobilità, Renato Boraso, non potranno essere presenti. Lo comunica un avviso ufficiale della municipalità di Chirignago-Zelarino.

"Ma la richiesta rimane"

Tant'è. Le richieste che giungono dal territorio rimangono: un mese e mezzo fa una trentina di residenti nell'area di via Gatta e via Scaramuzza sono scesi in strada contando in 3 postazioni differenti il numero di veicoli in transito. Sarebbero stati, dalle 7 alle 9 di mattina, circa 1.200 i mezzi transitati in via Scaramuzza, cui sarebbero da aggiungerne altri 800 che hanno percorso via Gatta. Insomma, le stime parlano di 4mila veicoli nei due orari di punta della gornata. Numeri che inducono il comitato dei residenti, per bocca del suo rappresentante Marino Zorzetto, a chiedere con sempre maggiore "energia" che finalmente si proceda ai lavori di costruzione della pista ciclabile: "Ne va della sicurezza delle persone".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento