Municipalità, 5 presidenti su 6 firmano ricorso al Tar contro la sottrazione delle deleghe

Negli scorsi mesi la giunta Brugnaro aveva accentrato su di sé gli incarichi. Unico presidente a non firmare Marco Bellato di Favaro, eletto con la Lista Brugnaro

Nella foto: consiglio municipalità di Mestre-Carpenedo

Cinque su sei. Come riporta la Nuova, sono i presidenti che hanno apposto le firme per il ricorso al Tar contro la giunta Brugnaro, che da alcuni mesi aveva di fatto sottratto le deleghe alle Municipalità centralizzandole tutte in capo alla Giunta, esautorando anche il consiglio comunale, "quasi a voler porre tutte le decisioni ad un solo organo per poter avere tutta la situazione sotto controllo", come aveva commentato Gabriele Fumai, vicepresidente della I Commisione Consiliare.

Giovanni Andrea Martini, presidente della Municipalità di Venezia, Danny Carella del Lido, Gianfranco Bettin di Marghera, Vincenzo Conte di Mestre-Carpenedo e Gianluca Trabucco di Chirignago-Zelarino, questi i firmatari che si aggiungono ad alcuni consiglieri e a semplici cittadini. L'unico assente è stato il presidente di Favaro, Marco Bellato, eletto con la lista Brugnaro, ed unico ad essere d'accordo con l'accentramento operato dal sindaco di Venezia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Disagi all'orizzonte, ma inevitabili. Come spiega Bettin, si tratta di una situazione che si sarebbe voluta evitare e che creerà incertezza, alla quale, tuttavia, non è stato possibile sottrarsi: le Municipalità, a suo dire, sono divenute dei gusci vuoti, che dovrebbero garantire dei servizi alla comunità, ma che di fatto non possono farlo. "I presidenti eletti democraticamente dai cittadini, infatti, non possono nemmeno stipulare convenzioni o concedere patrocini". Sulla stessa linea anche Conte, che sottolinea come ci sia una precisa volontà della giunta di oscurare le Municipalità e tutto il loro lavoro.

Potrebbe interessarti: https://www.veneziatoday.it/politica/municipalita-senza-deleghe-un-atto-politico-grave-gabriele-fumai-2700761.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/pages/VeneziaToday/25246390

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Il turismo in Veneto sta andando male, dice Federalberghi

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento