menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo Gloria, anche il corpo di Marco è rientrato in Italia. Giovedì i funerali a San Stino

La salma della fidanzata è giunta alle 12 di martedì all'aeroporto Marco Polo. Ventiquattro ore dopo l'arrivo del corpo del 28enne sanstinese, atteso dai propri genitori

La salma di Marco Gottardi è rientrata in Italia. Il feretro del giovane 28enne di San Stino di Livenza, morto con la fidanzata, la 27enne Gloria Trevisan, nel rogo della Grenfell Tower di Londra, è sbarcato attorno alle 12 di mercoledì all'aeroporto Marco Polo di Tessera. Un giorno dopo quello della giovane camposampierese, alla stessa ora. A causa della burocrazia inglese non è stato possibile far rientrare i corpi dei due fidanzati insieme, come avrebbero invece voluto i genitori. Ad accogliere il feretro di Marco la madre, il padre e alcuni parenti, oltre che il vicepresidente della Regione, Gianluca Forcolin.

Alle 17 di mercoledì è previsto il funerale di Gloria, alla presenza del presidente della Regione Veneto Luca Zaia, mentre le esequie del giovane sanstinese sono programmate per giovedì alle 16.30, nella parrocchia di San Stino. La sera prima, alle 20.30, sarà celebrata una messa in ricordo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Ulss 3, la metà degli over 50 ha già aderito alla vaccinazione

  • Meteo

    Piogge in arrivo nel Veneziano

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento