Abbandonano 25 metri cubi di rifiuti da trasloco, caccia ai vandali

Veritas: «Costretti a intervenire ogni giorno in quella zona a Sacca Fisola»

I rifiuti abbandonati a Sacca Fisola

Oltre 25 metri cubi di rifiuti, probabilmente provenienti da un trasloco, sono stati trovati mercoledì mattina in fondamenta San Gerardo Sagredo a Sacca Fisola. «Opera» di alcuni vandali che, anzichè recarsi in discarica, hanno lasciato tutto a terra.

Non è certo la prima volta che accade in quella zona. «Siamo costretti a intervenire ormai ogni giorno», spiegano da Veritas.  Gli ispettori ambientali dell'azienda sono al lavoro per individuare i responsabili ed elevare una sanzione che potrà arrivare fino a 600 euro, ai quali andranno poi aggiunte le spese di raccolta, trasporto e smaltimento di quanto abbandonato.

«Purtroppo, i costi di questi comportamenti incivili ricadono sull’intera comunità, quindi sulle bollette di tutti - concludono da Veritas -. Ogni anno, per eliminare le discariche abusive, raccogliere e smaltire i rifiuti abbandonati, Veritas spende circa 1,5 milioni di euro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

Torna su
VeneziaToday è in caricamento