menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lascia un carico di vestiti incustoditi a Marghera: cittadino sorpreso in flagrante

L'intervento dei Rangers nella notte tra giovedì e venerdì in via Fratelli Bandiera: "L'uomo aveva riempito fino al limite anche la campana del vetro. Non è il primo caso del genere"

Lascia all'esterno della campana di Veritas un'ingente quantità di vestiti, non prima di avere riempito con lo stesso materiale la campana del vetro. Cittadino nei guai nella notte tra giovedì e venerdì in via Fratelli Bandiera a Marghera grazie all'intervento del nucleo operativo ittico-ambientale dei Rangers d'Italia, in servizio di vigilanza. I costi di smaltimento, altrimenti, sarebbero dovuti essere sostenuti dalla collettività. 

L’intervento

"Gli operatori, impegnati a non mollare in un servizio di vigilanza sempre più ridotto vista l’assenza di fondi non più riconosciuti dal Comune - si legge in una nota - hanno sorpreso una persona che con il proprio furgone mentre scaricava un’ingente quantità di vestiario all’esterno di un’area di raccolta differenziata presente lungo via Fratelli Bandiera a Marghera. Molti altri indumenti invece erano già stati conficcati con dei sacchi di nylon all’interno della campana riservata alla carta riempendola a finire fino al colmo del suo contenuto".

I precedenti 

Non è la prima volta che si sorprendono furgoni intenti all’abbandono di rifiuti di vario genere. Quello che però cercano gli agenti in questo caso non è il classico sacchetto d’immondizie che costantemente per maleducazione viene abbandonato dal cittadino all’esterno del cassonetto, ma il vero e proprio traffico di rifiuti che molte volte transita per le nostre strade. "Ricordiamo un altro mezzo sorpreso proprio sotto la rampa Rizzardi - sottolineano i Rangers - era impegnato a scaricare una quantità di serramenti provenienti sicuramente da un’attività svolta nel campo edile. Rampa Rizzardi che ancora oggi - concludono -, sebbene sia recintata in parte da reti metalliche, contiene al suo interno una vera e propria bomba ecologica di rifiuti distribuiti al suolo in una sorta di discarica a cielo aperto".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento