Rifiuti ingombranti e pericolosi abbandonati a Spinea: riempiti 130 metri quadrati di verde

Risentiti i cittadini che martedì, sulla pagina Facebook Occhio Spinea, hanno commentato con rabbia e rammarico i fatti di via della Ferrovia

Un'altra segnalazione dei cittadini al nucleo operativo dei Rangers d’Italia, a seguito della scoperta dell'abbandono di rifiuti a Spinea, vicino a via della Ferrovia, spesso luogo in cui si verificano questi eventi. 

Intervenuti con una loro pattuglia, gli agenti del Nucleo Operativo Ecologico hanno compreso come si trattasse di un importante abbandono di rifiuti sia speciali che pericolosi. Indossati i propri dispositivi protettivi di sicurezza, gli agenti hanno iniziato gli accertamenti del caso.

Indignazione sul social

Grande l’area interessata dai rifiuti che ricoprivano una superficie di ben 130 metri quadri di area a verde. Almeno 90 copertoni con cerchioni, e 19 grandi sacchi di nylon contenenti frammenti di eternit (materiale contenente con grande probabilità amianto). Risentiti i cittadini presenti sia sul luogo che in seguito, sulla pagina Facebook Occhio Spinea per i fatti accaduti.

Precedenti

L’area, ben conosciuta dai cittadini quanto dagli agenti dei Rangers d’Italia, continua a essere meta di chi con grande spregio della natura, abbandona ingenti quantità di rifiuti molte volte pericolosi. Si riscontrano scarti di amianto, mobili e suppellettili vari, di cui ci si vuole sbarazzare saltando l’ecocentro preposto per la raccolta differenziata.

L'avviso al Comune

Nelle ore successive sono stati informati oltre agli uffici del Comune, sindaco compreso, e gli uffici dell’Arpav, vista la presenza di materiali ritenuti con grande probabilità pericolosi, in quanto cancerogeni, come l’amianto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento