rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021

La rigenerazione urbana di Rio Terà dei Pensieri parte dalla cittadinanza attiva: le proposte | VIDEO

Il progetto ha coinvolto residenti, comitati, associazioni di categoria e istituzioni pubbliche. Tra le iniziative: mercato biologico-solidale, atelier di prossimità, wellness di comunità e cura delle aiuole

Da alcuni anni in Riò Terà dei Pensieri, a Venezia, nelle vicinanze di piazzale Roma, c'è una forma di collaborazione attiva tra soggetti pubblici e privati che si propone la “rigenerazione urbana” di una zona della città altrimenti sempre più periferica. Attraverso lo sviluppo di processi partecipativi che hanno visto giocare con un proprio ruolo residenti, associazioni non profit, associazioni di categoria e istituzioni pubbliche (Comune, Veritas e Ulss3), hanno trovato conferma importanti iniziative come il mercato biologico-solidale, la promozione degli atelier di prossimità, l’attivazione di operazioni di wellness di comunità, la tutela e cura ambientale delle aiuole.

Per favorire la conferma di questi processi e la loro estensione, sollecitata da gruppi di residenti e da rappresentanti delle onlus attive nell’area (quali Aeres Venezia per l’Altra economia), la Municipalità di Venezia, ha affidato alla 2^ commissione consiliare il compito di approfondire la conoscenza del progetto e promuovere un confronto tra i protagonisti e la cittadinanza che porti a definire le linee di sviluppo nel breve-medio termine.

Video popolari

La rigenerazione urbana di Rio Terà dei Pensieri parte dalla cittadinanza attiva: le proposte | VIDEO

VeneziaToday è in caricamento