Actv, al via il "rimborso Covid" per gli studenti che acquisteranno un abbonamento annuale

Sarà possibile richiedere il voucher a partire da domani. Nuove comunicazioni per le altre tipologie di rimborso si avranno nelle prossime settimane (con finestre dal 20 settembre)

Associazioni per la difesa dei consumatori, con Adico in prima fila, negli ultimi mesi hanno continuato a fare pressione sui vertici di Actv, alcuni abbonati hanno ventilato l'ipotesi di fare sciopero in bianco del biglietto per la mancanza di direttive da parte dell'azienda di trasporti in merito ai rimborsi per il mancato utilizzo degli abbonamenti durante il lockdown. Ora Actv ha comunicato che da domani, 20 agosto, prenderà avvio la procedura per richiedere il ristoro dell'abbonamento, per ora solo per gli studenti che acquisteranno un titolo annuale. «Per evitare assembramenti presso i punti vendita e poter dare a tutti i richiedenti un riscontro in tempi brevi - spiegano - si è deciso di scaglionare le richieste per profilo di clientela. Il primo step sarà dunque dedicato esclusivamente agli studenti che vorranno acquistare un abbonamento annuale studente per il periodo 2020/2021.

Come funzionano i rimborsi

A seguire saranno poi raccolte e processate tutte le altre pratiche (abbonamenti ordinari annuali e mensili, abbonamenti studenti mensili) con l’apertura di nuove finestre a partire da domenica 20 settembre 2020. Per ottenere il voucher, da utilizzare entro un anno dall’emissione, la clientela interessata dovrà obbligatoriamente compilare i campi presenti nel modulo on line pubblicato sul sito www.avmspa.it e www.actv.it.

Nuove comunicazioni saranno quindi fornite nelle prossime settimane in merito all'apertura della fase successiva dedicata alle altre tipologie di clientela, che partirà dal 20 settembre 2020. Conseguentemente per tutte le altre tipologie di abbonamento, il voucher sarà utilizzabile a partire dalla mensilità di ottobre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fino a 175 euro per gli studenti del quinto anno

Per gli studenti iscritti al quinto anno della scuola secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2020/2021 e residenti in uno dei 44 Comuni della Città metropolitana di Venezia, su delibera della Città Metropolitana, viene stanziato un ulteriore importo fino a un massimo di 175 euro che si somma al valore del voucher e va a scalare sull’importo complessivo dell’acquisto di un abbonamento annuale studente 2020/2021, con la possibilità di ottenere lo stesso gratuitamente o con un minimo contributo economico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento