Cronaca

Ulss4, siglato patto aziendale con i pediatri: "Rinnovato un contratto superato da tempo"

Il direttore generale, Carlo Bramezza: "Sono un elemento fondamentale nella gestione della medicina. Con loro stiamo sviluppando progetti che contribuiranno a dare risposte agli assistiti"

Rinnovo contrattuale per i pediatri dell'Ulss 4 in questi giorni, attraverso il 'Patto Aziendale" che ha consentito di aggiornare un rapporto di lavoro ormai superato da tempo. A coordinare il percorso che ha portato alla sottoscrizione del documento è stato il direttore del Sociale, Mauro Filippi, coadiuvato dal direttore del distretto unico, Pierpaolo Pianozza.

“La Pediatria di famiglia è una realtà di fondamentale importanza nel nostro territorio, professionisti seri e preparati che lavorano in integrazione  con le nostre strutture, sia del territorio che dell'ospedale – argomenta il dottor Filippi - . Il nuovo patto richiama punti fondamentali per l'assistenza ai bambini quali l'ambito della prevenzione, degli incidenti domestici e ambientali, l'individuazione precoce di condizioni patologiche durante lo sviluppo, l'adozione di corretti comportamenti alimentari, i bilanci di salute e altro, senza tralasciare l’importanza dell'assistenza da garantirsi attraverso percorsi strutturati che devono assicurare la continuità assistenziale, evitare il ricorso inappropriato al pronto soccorso, il corretto impiego dei farmaci e la gestione dei bambini affetti da patologie croniche”.

Il direttore generale Carlo Bramezza esprime soddisfazione e annuncia novità: “I pediatri come del resto i medici di medicina generale sono un elemento fondamentale nella gestione della medicina sul territorio, nella presa in carico del paziente, giovanissimo o adulto che sia. Proprio con loro stiamo sviluppando nuove progettualità, importanti e innovative, che contribuiranno a dare risposte appropriate e di qualità ai nostri assistiti”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ulss4, siglato patto aziendale con i pediatri: "Rinnovato un contratto superato da tempo"

VeneziaToday è in caricamento