menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Inquinamento in rio Novo, arriva il responso dell'Ulss: "Consigliato ridurre il traffico"

Per i residenti, i rischi per la salute sono concreti e consistenti. Il servizio igiene dell'azienda sanitaria conferma che si tratta di uno dei punti più inquinati della città

Il rio Novo è troppo trafficato e le conseguenze per l'ambiente ci sono. A segnalarlo a più riprese è stato il residente Fabio Mozzatto, il quale ha inviato a più riprese diffide a Comune, Ulss e città Metropolitana. E il 20 luglio il Dipartimento di prevenzione dell'azienda sanitaria ha inviato una nota firmata dal responsabile Vittorio Selle che conferma le preoccupazioni dei residenti e la necessità di provvedimenti.

Azioni di riduzione necessarie

Nel documento il servizio igiene rileva che "il biossido di azoto (NO2) presenta in questa stazione i valori più alti dell'area metropolitana, con un valore medio annuale non ancora definibile (visto che il monitoraggio è iniziato da 9 mesi) ma tendenzialmente collocabile sopra il valore limite medio annuale di 40 microgrammi al metro cubo. Questo servizio richiama la necessità di individuare azioni adatte a ridurre gli inquinanti in atmosfera a Venezia e pone all'attenzione degli enti competenti i benefici ottenibili dalla messa in atto di azioni mirate alla riduzione degli inquinanti generati dai natanti nei canali veneziani: riduzione delle velocità dei natanti, applicazione di sensi unici e/o targhe alterne, chiusura al traffico, oltre a adozione di motori di ultima generazione eccetera".

Salute a rischio

Commenta Mozzatto: "Il rio Novo è primo nella triste classifica di tutta l’area metropolitana, Mestre e zona industriale compresa, per le emissioni di diossido di azoto, indubbiamente derivanti dal traffico di natanti (anche 3mila al giorno!) che, unite agli eccessivi picchi di ozono tipici della stagione, mettono a rischio le vie respiratorie di cittadini e turisti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento