Ripartono i test del Mose

Dopo i controlli delle misure di sicurezza per il coronavirus, riprendono i sollevamenti di prova a Chioggia. Si parte il 31 marzo

Dopo lo stop per verificare le misure di sicurezza da coronavirus per i tecnici, riparte il programma di test alle paratoie del Mose di Venezia, con il sollevamento alla bocca di porto di Chioggia, la più meridionale della laguna. Il programma di prevede che le 18 dighe mobili di Chioggia vengano alzate metà per volta, il 31 marzo e il primo aprile prossimi. L'operazione sarà preceduta, il 27 e 28 marzo, da ispezioni subacquee al sistema

La capitaneria di Porto di Chioggia ha fissato per il 31 marzo la chiusura della metà a nord della bocca di porto dalle 10 alle 16, e il giorno dopo la chiusura della metà meridionale dalle 12 alle 18.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Natale con congiunti ma senza abbracci: le regole per cenone e veglione di Capodanno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Coronavirus, il prossimo mese il Veneto potrebbe essere area a rischio elevato

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

Torna su
VeneziaToday è in caricamento