menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il ripascimento della spiaggia di Bibione

Cominciano anche i lavori di asfaltatura di via Salsi a Caposile, in direzione del mare

La settimana prossima inizieranno gli interventi di ripascimento della spiaggia di Bibione danneggiata dal maltempo dei mesi scorsi. Il presidente di Bibione Spiaggia Gianfranco Prataviera, sempre in contatto con il sindaco di San Michele Pasqualino Codognotto, ha incontrato i funzionari del Genio Civile e addetti della ditta incaricata a portare a termine il lavoro. Il costo dell’operazione ammonta a 1,4 milioni, dei quali 1,2 provengono dalla Regione e 150mila da Bibione Spiaggia, che si occuperà delle operazioni di spianamento.

Saranno in azione ben sei “Dumper”, che trasporteranno 60mila metri cubi di sabbia da Porto Baseleghe verso la zona Est all’altezza della spiaggia di Pluto. Il mese scorso sono state portate a termine le operazioni di pulizia dell’arenile. «Siamo arrivati a buon punto per quanto riguarda gli interventi di cui necessita la spiaggia - spiega Codognotto -. Purtroppo, non sono arrivati tutti i ristori e i danni tra l’anno scorso e quello appena concluso sono stati ingenti. Da tempo dobbiamo fare i conti con sconvolgimenti atmosferici che creano problemi al nostro territorio e che sono diventati ormai una costante. Tutti assieme,  dobbiamo farci sentire, per cercare rapide soluzioni».

La strada da Caposile al mare

Intanto, sono iniziati inizieranno domani anche i lavori di manutenzione straordinaria di via Salsi a Caposile. L'intervento, che inizialmente era stato previsto per una durata di 40 giorni, terminerà invece entro questo fine settimana. Si tratta del primo stralcio relativo all'asfaltatura e alla messa in sicurezza di 1.100 metri della nota arteria che conduce a Jesolo, particolarmente utilizzata soprattutto nella bella stagione. L'importo della spesa è di 69.430euro, di cui 50mila finanziati dalla Regione Veneto.

Il secondo stralcio dell'opera, invece, prevede un intervento di ulteriori 1.720 metri, per un importo di 100mila euro: una somma interamente messa a disposizione dalla città di Musile di Piave. Attualmente questi ulteriori lavori sono in fase di appalto mediante gara: il Comune prevede il termine dell'asfaltatura per la seconda metà di aprile. «E' un doppio intervento strategico», spiega il vicesindaco Vittorino Maschietto, «dal momento che garantiremo un miglioramento importante della circolazione stradale verso il mare. I lavori saranno ultimati entro l'inizio dell'estate e daranno decoro anche ai residenti della zona, i quali subiranno in questi giorni disagi contenuti visto che per il primo stralcio, al posto dei 40 giorni previsti, ne basteranno solo due».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento