Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavoratori: "Bene i possibili acquirenti della Vinyls, ma poi pagateci gli stipendi arretrati"

Nicoletta Zago (Filctem Cgil), la "pasionaria" delle proteste al Petrolchimico: "Una bella notizia il fatto che ci sia qualcuno interessato ad acquistare i terreni. Ricordo al commissario Pizzigati che siamo in tanti ad aspettare paghe arretrate. Quei soldi ci servono per vivere. Mi auguro che ci possa essere un piano industriale che preveda il reinserimento di lavoratori che ancora sono disoccupati". All'orizzonte rimane lo spettro Oleificio Medio Piave, come ricordato dallo stesso Pizzigati in conferenza stampa: "Ci sono state dichiarazioni d'interesse in passato che ancora hanno del misterioso - ha sottolineato - realtà che poi improvvisamente si sono dileguate. L'Oleificio Medio Piave si presentò dicendo che avrebbe acquistato dei terreni Eni assumendo tutti i lavoratori. Ha comprato i lotti guadagnandoci, poi non ha assunto nessuno. Ho dovuto - ha concluso - con grande dolore firmare i licenziamenti per 250 persone"

Potrebbe Interessarti

Torna su
VeneziaToday è in caricamento