menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia la rissa dal benzinaio, un giovane accoltellato subito operato

E' successo mercoledì alle 18.30 all'Agip tra la Tangenziale e l'innesto sulla Romea: identificati tre rumeni e due moldavi grazie a un testimone

Una rissa violenta, un giovane operato d’urgenza e una pattuglia della Polizia piombata sul posto per fare chiarezza. E’ successo mercoledì attorno alle ore 18.30 alla stazione di servizio Agip che si incontra scendendo dalla tangenziale prima dell’innesto in Romea. Un rumeno è finito sotto i ferri per una profonda ferita all’addome, due connazionali sono risultati feriti lievi mentre altri due uomini di origine moldava sono stati fermati dagli agenti quando erano ancora tutti sanguinanti. Come riporta la stampa locale, a chiamare la Polizia è stato un automobilista che stava tranquillamente facendo benzina e suo malgrado ha assistito all’aggressione.

Nella rissa sono stati dunque coinvolti tre rumeni a bordo di una Bmw e due moldavi (che successivamente sono risultati essere padre e figlio) arrivati al benzinaio con un pick-up. Non è ancora nota la scintilla che ha acceso il parapiglia, di sicuro il giovane rumeno è stato trovato accasciato con la maglietta strappata in un lago di sangue.

Dopo la rissa sono spariti tutti, gli agenti della Stradale hanno avuto il loro bel da fare per identificare i personaggi e ricostruire la dinamica. I due moldavi si sono allontanati in pick-up ma grazie alle indicazioni del testimone sono stati fermati dalla Stradale pochi minuti proprio lungo la statale Romea, al distributore di benzina nei pressi di Malcontenta. Erano sporchi di sangue e sono stati accompagnati al Ccomando per essere ascoltati sulla vicenda. Il giovane rumeno accoltellato, invece, è stato rintracciato assieme ai suoi due connazionali in serata all’ospedale All’Angelo di Mestre. Le lesioni erano gravissime, la Polizia vaglierà anche le immagini delle telecamere di sicurezza per capire al dettaglio cosa sia successo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento