menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rissa a quattro al Bingo di Mestre, ne fanno le spese due giovani

Gli agenti della questura sono arrivati alle 2e30 nel locale di via Pepe. Lì hanno trovato due giovani stranieri feriti. La coppia "rivale" se n'era già andata

Sono scappati prima dell'arrivo della polizia, ma in precedenza due cittadini di origine romena si erano picchiati selvaggiamente con altre due persone alla sala bingo di via Pepe, a Mestre. Alle 2e30 di stanotte, infatti, è arrivata una telefonata in questura che avvertiva di una rissa scoppiata all'improvviso nel locale.

 

Arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato A.A.B.M., 31enne di origine tunisina, e I.I., 34enne di origine slava, doloranti alla testa e alla bocca. La coppia "rivale" della lite. Sarebbero stati strattonati e presi a pugni dagli altri due. Uno, infatti, lamentava dolori al capo, l'altro perdeva sangue dal labbro inferiore. La loro versione è stata confermata da un addetto alla sorveglianza, che ha raccontato che tutti e quattro erano stati portati fuori dal locale. Secondo la versione del dipendente, i due romeni avrebbero reagito con violenza alle provocazioni verbali degli altri due. Che alla fine hanno avuto la peggio e, come spesso accade in questi casi, hanno rifiutato di essere portati al pronto soccorso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento