Rissa tra borseggiatrici: la spinge contro il muro, poi le rompe una bottiglia in testa

È successo mercoledì pomeriggio in Campo San Maurizio. Ad avere la peggio, secondo i testimoni, una giovane incinta. All'intervento delle forze dell'ordine, erano già sparite

Campo San Maurizio

Con ogni probabilità tutto è nato per motivi di denaro o di dominio territoriale. Come riporta il Gazzettino, nel pomeriggio di mercoledì a tener banco a Venezia è stata una rissa tra borseggiatrici, giovanissime, tra le quali una ragazza incinta, rimasta ferita alla testa dopo essersi presa una bottigliata. È successo in Campo San Maurizio, sotto gli occhi dei turisti, che non hanno potuto fare altro che rimanere a bocca aperta di fronte a tanta violenza. Poi la chiamata alle forze dell'ordine, con le contendenti che hanno fatto perdere le proprie tracce prima dell'arrivo degli uomini in divisa

"Si trattava di due borseggiatrici"

È successo tutto in pochi minuti. Alcuni commercianti che hanno assistito alla scena assicurano si trattasse di due borseggiatrici che girano di frequente per la città, riconosciute dalle foto scattate dai cittadini non distratti. Secondo la ricostruzione di chi si è trovato davanti alla zuffa, una delle ragazze avrebbe prima spinto con violenza l'altra contro il muro, poi l'avrebbe colpita alla testa con una bottiglia, forse di vetro, procurandole una ferita.

L'episodio di settembre

Si tratta dell'ennesimo episodio di violenza tra borseggiatrici, dopo quello dello scorso settembre nel piazzale della stazione di Santa Lucia. In quella circostanza erano state ben nove le ladre coinvolte nella rissa, senza dubbio per motivi legati alla spartizione del territorio nel quale dedicarsi all'arte dello scippo. La scena, ripresa da un cittadino, aveva fatto ben presto il giro dei social network.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Come cambia da domani il Veneto: regole, restrizioni e cosa si può fare

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Dpcm, quando serve l'autocertificazione in Veneto: il modello ufficiale da scaricare

Torna su
VeneziaToday è in caricamento