menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto dalla pagina Facebook del Night and Day

Foto dalla pagina Facebook del Night and Day

Lite tra fidanzati all'evento gay friendly, convulsioni a terra e ferito all'ospedale

Notte movimentata al Night&Day di Noale. Verso le 3 di domenica 30enne "ko" colpito dal suo compagno. Nel park invece un 20enne è stato colpito al naso con un pugno per una lite

Non è chiaro se nella discoteca ci siano andati insieme o si siano trovati lì per caso, in occasione della serata "Trash&Chic" al Night and Day di via De Pol a Noale. Un evento gay friendly. La dimostrazione che tra i due il rapporto stia passando una fase di crisi la si è avuta nel momento in cui uno dei componenti della coppia, sui 30 anni, è stato caricato in ambulanza verso le 3 della notte tra sabato e domenica dopo essere finito a terra. Colpito al volto durante un diverbio con il suo compagno (o ex compagno). La lite è scoppiata all'improvviso e chi ha avuto la peggio è finito inaspettatamente sul pavimento. Con ogni probabilità avrebbe riportato anche un trauma cranico che, aggiunto all'ansia del momento, avrebbe causato anche delle convulsioni.

Lo staff del locale è subito intervenuto prendendosi cura del ferito. Per ogni evenienza viene sempre organizzato un presidio medico grazie a un volontario, che si è rivelato fondamentale per intervenire con celerità. "Abbiamo chiamato subito un'ambulanza - racconta Massimiliano Francescato, proprietario della discoteca - il ferito è rimasto cosciente e non aveva traumi visibili al volto". Impossibile prevedere l'accaduto: i protagonisti non erano ubriachi o "alterati", in una realtà che fa della lotta all'abuso di alcol una sua bandiera. Il ferito è stato caricato in ambulanza e trasportato all'ospedale di Mirano, dove è stato sottoposto alle cure del caso. Alla fine si è ripreso e con ogni probabilità è stato dimesso con pochi giorni di prognosi.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, anche perché sul mezzo sanitario è stato fatto salire pure un giovane sui 20 anni che poco prima aveva subito un'aggressione, almeno secondo la sua versione dei fatti, nel parcheggio del locale. A un certo punto lo sventurato, che si trovava con degli amici in occasione della serata "hip hop" nella sala principale della discoteca, sarebbe stato raggiunto da un pugno al volto durante una lite. I "rivali" erano sempre di giovane età, ma il ferito ha spiegato di non averli mai visti prima. Fatto sta che anche lui ha avuto bisogno di essere medicato al pronto soccorso per una sospetta frattura al setto nasale. E' stato ascoltato dai militari dell'Arma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Il Veneto sarà quasi di sicuro in area arancione, Zaia: «Oggi l'Rt è a 1,12»

  • Cronaca

    Ordinanza anti alcol a Venezia in vista del weekend

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento