menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mestre, ennesima rissa in un locale di via Lissa e spuntano fuori i coltelli

Lite furibonda tra due diversi gruppi di albanesi ubriachi. Carabinieri e poliziotti in azione ma la maggior parte di loro era già riuscita a scappare. Quattro feriti finiscono in ospedale

Carabinieri e poliziotti impegnati per l'ennesima volta per rissa in un noto locale di via Lissa a Mestre. Come riporta La Nuova Venezia, due gruppi diversi di cittadini di origine albanese, alcune sere fa, hanno iniziato con offese dentro al locale e sono finiti ad agitare lame e coltellate in strada, davanti al locale. Solo pochi testimoni e alcuni colpevoli della rissa più quattro feriti condotti subito all'ospedale le persone interrogate dalle forze dell'ordine. Il motivo della lite non è ancora chiaro, mentre appare sicuro l'abuso di alcol tra i componenti dei due gruppi.

A chiamare in causa polizia e carabinieri sono stati alcuni testimoni, che avrebbero poi notato i "duellanti", tutti di età compresa tra 25 e 30 anni, salire su due macchine e partire furiosamente per scampare all'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento