menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maxi rissa in strada con bastoni e spranghe a Marghera: 4 contusi e 9 persone denunciate

La zuffa mercoledì sera in via della Rinascita, per cause ancora in via di ricostruzione da parte dei carabinieri. Coinvolti una quindicina di giovani bengalesi. "Armi" sequestrate

Di quello che stava accadendo se ne sono accorti in molti tra i residenti di via della Rinascita a Marghera mercoledì sera. Le urla e le minacce si sono udite anche a una certa distanza, perché a un certo punto, quando erano circa le 20.30, la lite verbale scoppiata all'interno di un negozio di alimentari si è trasformata in una maxi rissa in strada, con tanto di bastoni e spranghe. Tutti i coinvolti (due i gruppi contrapposti) sono di nazionalità bengalese, o almeno lo sono quelli che i carabinieri sono riusciti a bloccare e a identificare. Si tratta di persone tra i 20 e i 38 anni, alcuni dei quali con piccoli precedenti, che, per cause ancora al vaglio dei militari dell'Arma, hanno iniziato a darsele di santa ragione dopo essersi minacciati vicendevolmente.

Nove denunciati per rissa

I 9 identificati sono stati tutti denunciati per rissa aggravata, mentre sono in corso indagini per identificare anche gli altri partecipanti alla zuffa (una quindicina) che sono riusciti ad allontanarsi prima dell'intervento delle forze dell'ordine. Hanno capito che si era superato il limite e che di lì a poco qualcuno avrebbe segnalato ciò che stava accadendo al 112. Così è stato. I militari hanno sequestrato le armi improprie utilizzate e hanno portato i coinvolti in caserma. In ausilio anche alcune volanti della polizia.

Quattro contusi

Sul posto anche almeno un'ambulanza del 118: lo staff medico ha curato 4 contusi, dopodiché alcuni di loro sono stati trasportati anche al pronto soccorso dell'Angelo, alle prese comunque con traumi lievi. A un certo punto dalle scintille iniziali sono arrivati i "rinforzi" con i bastoni e le spranghe (tutti arnesi non trovati sul posto) e la rissa è degenerata. Non è ancora chiaro quale sia la causa alla base delle violenze: è possibile possa essersi trattato di screzi tra famiglie, così come è impossibile escludere allo stato che dietro possa esserci stato qualche giro illegale. I carabinieri da questo punto di vista stanno trovando poca collaborazione tra i coinvolti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento