rotate-mobile
Cronaca Mira / Piazza Nove Martiri, 3

Affidamento dei figli ai nonni, caos in Municipio a Mira: scoppia la rissa

Il parapiglia giovedì pomeriggio. Suocero e genero vengono alle mani, intervengono carabinieri e polizia locale. Padre dei bimbi portato via in manette, madre ferita a una mano

I genitori si presentano alla lettura della sentenza del Tribunale dei minori per l'affidamento dei loro figli minorenni ai nonni, e scoppia il caos. E' accaduto in municipio a Mira, nel primo pomeriggio di giovedì. Sul posto sono dovute intervenire due pattuglie dei carabinieri, oltre che la polizia locale. Ma la situazione si sarebbe mantenuta tesa per più di mezz'ora. Difficile far ragionare chi aveva perso il controllo. 

Alla fine i militari dell'Arma hanno deciso di ammanettare il padre dei bambini, per evitare che si lasciasse andare ancora a turbolenze, e di portarlo in caserma. La madre, invece, avrebbe riportato un profondo taglio a un braccio. La dinamica è ancora al vaglio, ma pare che possa essersi trattato di un tentativo di gesto autolesionistico. Nel trambusto, dentro e fuori la sede dei Servizi sociali, sarebbe stata mandata in frantumi anche una vetrata..

Tutto sarebbe iniziato quando nonno e padre dei bambini si sarebbero trovati a distanza ravvicinata. La situazione si sarebbe fatta piuttosto tesa, finché non sarebbero partiti i colpi proibiti. A quel punto è stato chiesto l'intervento delle forze dell'ordine. I due genitori, però, nonostante la presenza degli uomini in divisa, avrebbero continuato a tenere un comportamento aggressivo. Tanto che, come detto, si è optato per l'utilizzo delle manette. Sul posto è dovuta intervenire anche un'ambulanza, che ha trasportato la donna ferita in ospedale. Per lei comunque traumi lievi. Dopodiché il ritorno alla normalità. Diversi i testimoni che hanno assistito alla scena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Affidamento dei figli ai nonni, caos in Municipio a Mira: scoppia la rissa

VeneziaToday è in caricamento