menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenta rissa in centro storico a Chioggia, accoltellato un giovane

Paura poco prima delle 9 di domenica in calle Ponte Scarpa. In cinque tra chioggiotti e stranieri si sono affrontati anche a colpi di lama

Momenti di paura pochi minuti prima delle 9 di mattina in centro storico a Chioggia. A un certo punto l'atmosfera si è fatta rovente in calle Ponte Scarpa tra cinque litiganti che si sono accapigliati a lato strada. Forse futili motivi, forse qualche resa dei conti che si trascinava da un po'. Fatto sta che sono state proferite parole grosse, improperi. Poi è scattata anche la rissa. A un certo punto, però, è spuntato un coltello e la situazione si è fatta ben più pericolosa.

Alla fine al pronto soccorso è stato trasportato un giovane egiziano, colpito da un fendente all'addome. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti, tanto che al giovane è stata assegnata una prognosi di otto giorni. Ma la lama avrebbe potuto anche colpire organi vitali. E si sarebbe potuto parlare di tragedia.

Sul posto per i rilievi le volanti del commissariato locale, che si stanno occupando di ricostruire la dinamica dell'accaduto. Per permettere i rilievi un tratto di strada è stato transennato dalla polizia municipale per il tempo necessario di repertare eventuali segni lasciati dalla zuffa. I rimanenti quattro partecipanti alla rissa, tra cui cittadini di origini magrebine e cittadini chioggiotti, sono già stati identificati dalle forze dell'ordine. In attesa di attribuire ad ognuno le responsabilità penali per ciò che è accaduto.

Pare che uno degli italiani coinvolti sia il titolare di un bar poco distante rimasto vittima di un incendio doloso qualche giorno fa. Possibile quindi che a scatenare la violenza siano stati rancori che già covavano sotto la cenere. Esplosi tutto d'un tratto domenica mattina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento