Sorpassa e rischia di investire una donna: la lite stradale finisce a pugni a piazzale Roma

E' successo alle 6 di giovedì vicino alla rotatoria d'ingresso al terminal. "Due automobilisti sono scesi e hanno picchiato il compagno della signora. E' stata spintonata anche lei"

"Una scena che mi ha molto rattristato, anche perché la compagna dell'uomo ha cercato di dividere i contendenti. E' stata spintonata anche lei". Lo screzio tra automobilisti nelle prime ore di giovedì è sfociato in rissa a piazzale Roma e ad essere coinvolta, nel giorno dell'8 marzo, è stata anche una donna che stava semplicemente cercando di fare da paciere. E' accaduto davanti a diversi testimoni poco dopo le 6, più o meno all'altezza della rotonda d'ingresso al terminal automobilistico di Venezia: "Ho assistito a tutta la scena - racconta una donna che si trovava a poca distanza per motivi professionali - un automobilista è stato preso a pugni da altre due persone, che poi si sono allontanate".

Sorpasso pericoloso

La "scintilla" pare un sorpasso pericoloso: "A un certo punto un'auto azzurra, modello vecchio, mi è sembrata una Peugeot, si è fermata allo stop e il conducente ha fatto scendere una donna - continua la testimone - Con ogni probabilità la coppia proveniva da Mestre. A quel punto una Bmw ha cercato di sorpassare l'altro veicolo ma ha rischiato di investire la passeggera". Secondo il racconto è da quel momento che sarebbero scattate clacsonate e insulti, tanto che la Bmw avrebbe percorso tutta la rotonda di ingresso di piazzale Roma per intraprendere la rampa in direzione terraferma: "Si è fermata non distante dalla sede Actv, proprio in corrispondenza dell'altro automobilista - sottolinea la donna - sono scesi in due e hanno iniziato a spintonare e prendere a pugni l'altro conducente. La donna ha cercato di dividere i litiganti, ma non ha potuto nulla".

"Intervento dei militari"

La scena ha causato alcuni disagi al traffico, visto che i due veicoli, appaiati, occupavano gran parte della carreggiata: "Sono intervenuti i militari della vigilanza di piazzale Roma - conclude la testimone, che ha cercato di intervenire per calmare gli animi senza successo - ma ormai tutto era finito e la coppia di aggressori si era già allontanata verso il ponte della Libertà. E' stata una scena che mi ha rattristato molto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Episodio simile a Mirano

Non il primo litigio per motivi stradali sfociato nella violenza negli ultimi giorni: sabato sera, più o meno verso le 20, un'altra automobilista ha segnalato una vicenda simile nel territorio di Mirano: "E' successo vicino alla rotonda del Teatro - racconta la 33enne, residente a Mira - due automobilisti sono scesi all'improvviso fermando i veicoli in corsia e hanno iniziato a litigare. Tra minacce, spintoni e pure pugni. Uno era vestito da stradino, di mezza età, l'altro sembrava più giovane. Per alcuni minuti il traffico si è bloccato per colpa loro". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Rapina una 15enne, la minaccia con delle forbici e la molesta sessualmente: denunciato

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

  • Noto albergatore di Jesolo muore in un incidente stradale

  • Coronavirus, nuovi positivi in provincia di Venezia. Ricoveri stabili a 8

  • Sradicate tre colonne di un distributore di benzina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento