Cronaca Via Mantova

Baby gang di Chioggia prende di mira due pizzaioli e li bastona, tre arresti

Ieri notte, verso l'una, tre giovani sono entrati in una pizzeria al taglio di via Mantova a Sottomarina e hanno picchiato due fratelli indiani. Nella lite coinvolto anche il loro padre

Le loro provocazioni erano iniziate già dalle 22 di ieri. Nel mirino di alcuni giovani del posto erano finiti i gestori della pizzeria al taglio "Luna Loca", in via Mantova a Sottomarina. I ragazzi continuavano a entrare e uscire chiedendo un trancio per cifre irrisorie, nell'ordine di alcune decine di centesimi. Poi, verso l'una, le loro intenzioni si sono fatte molto più bellicose.

Dopo essere stati invitati a uscire dall'esercizio più volte, tre ragazzi, due di Chioggia e uno di Cavarzere, si sono rifatti vivi. Uno di loro imbracciava un bastone che non ha esitato a scagliare contro un cittadino di origini indiane, procurandogli un doloroso trauma all'addome. Per difendere il fratello è accorso un altro uomo, che si è visto sferrare in faccia un pugno da un altro degli aggressori, un 23enne e due 21enni. La lite poi si era trascinata anche fuori dal locale, coinvolgendo il padre dei due aggrediti.


All'arrivo degli agenti del commissariato locale i giovani erano ancora in zona. Addosso a uno di loro è stato rinvenuto un paio di occhiali appartenenti a uno dei gestori del locale. I tre sono quindi stati arrestati con l'accusa di rapina e danneggiamento, visto che la pizzeria al taglio era stata messa a soqquadro. Ora si trovano ai domiciliari. Per quanto riguarda i feriti, invece, se la sono cavata con ferite guaribili in sette giorni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby gang di Chioggia prende di mira due pizzaioli e li bastona, tre arresti

VeneziaToday è in caricamento