menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalle minacce alle botte: rissa in strada a Jesolo in piena notte, arriva la polizia

Intervento verso le 4 su segnalazione dei residenti: bloccati tre litiganti poco più che ventenni, si cerca il quarto. Uno all'ospedale per accertamenti, indagini in corso

Dalle parole ai colpi proibiti: gli animi si scaldano e i litiganti, in un crescendo di rabbia, arrivano a picchiarsi. Intanto le urla svegliano le persone nelle abitazioni intorno, che telefonano alla polizia. È successo nella tarda notte tra mercoledì e giovedì al Lido di Jesolo. L'intervento delle volanti del commissariato locale intorno alle 4, su segnalazione di residenti e villeggianti che si lamentavano del chiasso in strada.

I poliziotti giunti sul posto hanno bloccato e identificato tre giovani, due italiani (veneti, non del posto) e un extracomunitario, tutti poco più che ventenni. Tra i 22 e 23 anni. Pare che una quarta persona coinvolta si sia invece allontanata prima dell'arrivo degli uomini in divisa, che ora sono sulle sue tracce. Uno dei tre, lo straniero, è stato accompagnato all'ospedale per accertamenti, ma non presenta ferite gravi. Indagini in corso per stabilire da cosa sia scaturito l'alterco: il pomeriggio successivo i giovani sono stati sentiti per fornire la propria versione dei fatti. Non è escluso che si tratti di qualche regolamento di conti, magari degenerato anche a causa dell'abuso di alcolici. Intanto si tenta di individuare il quarto giovane coinvolto. Per tutti potrebbe configurarsi una denuncia penale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento