Cronaca Mestre Centro / Via Milano

Rissa tra stranieri: due all'ospedale e uno ricercato per tentato omicidio

L'altra notte a Mestre è scoppiata una lite per futili motivi tra immigrati. Coinvolte sette persone in tutto: cingalesi e giovani dell'est, tra cui il soggetto fuggito. Indaga la squadra mobile di Venezia

 

Uno, 27 anni, è stato sottoposto ad intervento chirurgico per lesioni al pancreas e alla milza, l'altro, 25enne ha una lesione alla spalla guaribile in 25 giorni. Un giovane dell'est è ora ricercato per tentato omicidio. I due feriti sono stati immediatamente trasportati all'ospedale "dell'Angelo" di Mestre. E' il risultato di una maxi rissa finita male tra alcuni stranieri, pare per futili motivi, in via Milano a Mestre. Un diverbio ha fatto scattare l'aggressione, che poi ha coinvolto sette persone, arrivate a dar man forte ai connazionali.
 
Dopo una chiamata dei testimoni alla polizia, sono arrivate le volanti della questura. La rissa ha coinvolto ragazzi dell'est Europa e del Bangladesh. Era da poco passata l'una quando un giovane orientale colpisce uno dell'est con un pezzo di legno, quindi salta fuori un coltello che manda all'ospedale due del Bangladesh. Ora la squadra mobile veneziana sta indagando sull'accaduto. Sono state sequestrate le armi e raccolti elementi di prova. Nei prossimi giorni si sentiranno alcuni testimoni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra stranieri: due all'ospedale e uno ricercato per tentato omicidio

VeneziaToday è in caricamento