Cronaca

Scoppia la rissa in vaporetto, botte tra marinaio Actv e trasportatore

E' successo giovedì alla fermata di San Marcuola, sotto gli occhi di molti passeggeri costretti poi a placare gli animi. Intervento della Polizia

Rissa tra un trasportatore e un marinaio Actv, passeggeri costretti a mettersi in mezzo per placare gli animi. Ci sarebbero stati infatti attimi di grande trambusto giovedì mattina a bordo di un vaporetto all’altezza della fermata di San Marcuola. Come riporta Il Gazzettino, un trasportare avrebbe aggredito un uomo del personale di bordo, travolgendo altre persone e ferendolo seriamente alla testa fino a fargli quasi perdere i sensi. 

Sul posto è intervenuta una pattuglia della Polizia Penitenziaria, gli agenti hanno ascoltato i molti testimoni e poi identificato le due persone coinvolte nella rissa. I passeggeri sono stati trasferiti a bordo di altri mezzi, non è ancora chiara la motivazione che ha acceso lo scontro. Il trasportatore ha raccontato di essersi visto tagliare la strada, per poi essere aggredito verbalmente e fisicamente. Non si sa chi abbia cominciato, di certo una brutta scena sotto la luce del sole di fronte a molti studenti, turisti e lavoratori. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la rissa in vaporetto, botte tra marinaio Actv e trasportatore

VeneziaToday è in caricamento