Cronaca Marghera / Via Adria

Scoppia la rissa tra vicini a Marghera, finisce a colpi di forcone

Un pastore tedesco abbaia sempre in via Adria. Un residente giovedì se la prende col padrone, che alla fine finisce al pronto soccorso

Scoppia la lite tra i vicini di casa per il pastore tedesco di uno dei due. Tutto finisce a colpi di forcone e con una persona all'ospedale. Come riporta il Gazzettino, la zuffa accade a Marghera in via Adria giovedì pomeriggio scorso. Quel cane continua ad abbaiare e a essere aggressivo. A un certo punto un 69enne perde la pazienza e aggredisce il padrone prendendo un forcone. Il problema lo si rissolve solo tenendo l'animale in casa, è il suo pensiero.

Dall'altra parte della barricata naturalmente l'opinione è ben diversa. Anzi, si lancia con ogni probabilità il guanto di sfida. Alla fine tra il 69enne e il 67enne scoppia la rissa, che neanche le rispettive mogli riescono a sedare. Il padrone del cane viene colpito col forcone in testa, al cuoio capelluto. Così il sangue finisce in faccia. A dare l'allarme una automobilista di passaggio che si è vista la scena davanti agli occhi: un uomo diventato una maschera di sangue, due donne che urlavano e l'altro contendente con fare aggressivo.

Alla fine a riportare gli animi (per quanto possibile) alla tranquillità sono stati gli agenti delle volanti della questura, che hanno convinto il ferito a recarsi al pronto soccorso (da cui è stato dimesso con una prognosi di otto giorni). Il suo interlocutore, invece, ora è indagato a piede libero per lesioni aggravate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la rissa tra vicini a Marghera, finisce a colpi di forcone

VeneziaToday è in caricamento