menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scoppia la rissa tra vicini a Marghera, finisce a colpi di forcone

Un pastore tedesco abbaia sempre in via Adria. Un residente giovedì se la prende col padrone, che alla fine finisce al pronto soccorso

Scoppia la lite tra i vicini di casa per il pastore tedesco di uno dei due. Tutto finisce a colpi di forcone e con una persona all'ospedale. Come riporta il Gazzettino, la zuffa accade a Marghera in via Adria giovedì pomeriggio scorso. Quel cane continua ad abbaiare e a essere aggressivo. A un certo punto un 69enne perde la pazienza e aggredisce il padrone prendendo un forcone. Il problema lo si rissolve solo tenendo l'animale in casa, è il suo pensiero.

Dall'altra parte della barricata naturalmente l'opinione è ben diversa. Anzi, si lancia con ogni probabilità il guanto di sfida. Alla fine tra il 69enne e il 67enne scoppia la rissa, che neanche le rispettive mogli riescono a sedare. Il padrone del cane viene colpito col forcone in testa, al cuoio capelluto. Così il sangue finisce in faccia. A dare l'allarme una automobilista di passaggio che si è vista la scena davanti agli occhi: un uomo diventato una maschera di sangue, due donne che urlavano e l'altro contendente con fare aggressivo.

Alla fine a riportare gli animi (per quanto possibile) alla tranquillità sono stati gli agenti delle volanti della questura, che hanno convinto il ferito a recarsi al pronto soccorso (da cui è stato dimesso con una prognosi di otto giorni). Il suo interlocutore, invece, ora è indagato a piede libero per lesioni aggravate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento