350 chili di alimenti sequestrati, chiuso un ristorante di Sottomarina

I carabinieri e gli ispettori Ulss hanno trovato cibo scaduto e carenze nella conservazione

I controlli igienico-sanitari dei carabinieri e del personale dell'Ulss 3 hanno portato stamattina a un grosso sequestro di alimenti e alla chiusura temporanea di un ristorante a Sottomarina. All'interno - riferiscono i carabinieri - sono stati trovati 350 chili tra prodotti alimentari scaduti, privi di etichettatura e in cattivo stato di conservazione; inoltre, gli ispettori hanno riscontrato «evidenti carenze igienico-sanitarie e scarsa pulizia dei locali».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La proprietaria è stata denunciata in stato di libertà per i prodotti in cattivo stato di conservazione, nonché multata per un totale di 5.800 euro per le altre anomalie. Il Servizio igiene dell'asl ha emesso ordinanza di chiusura temporanea dell’esercizio finalizzata al ripristino dei locali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nicolò, «atleta e professionista in campo e nella vita». Il ricordo degli amici

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento