rotate-mobile
Cronaca Zelarino

Tredici milioni per ristrutturare gli alloggi pubblici con il superbonus

Progetto approvato dal Comune di Venezia. L'operazione riguarda immobili a Zelarino e Dese, per un totale di 157 appartamenti

L'amministrazione veneziana approva un vasto piano di ristrutturazione su alcuni condomini di proprietà comunale a Zelarino e Dese. Si tratta di interventi di manutenzione straordinaria destinati all'efficientamento energetico, che beneficeranno del superbonus 110% e prevedono una spesa totale di 12 milioni e 840mila euro. In tutto gli appartamenti coinvolti sono 157. 

I cantieri dovrebbero essere operativi a breve e concludersi nel 2023. Secondo l'assessore ai lavori pubblici, Francesca Zaccariotto, l'operazione permetterà di avere «un numero significativo di alloggi rimodernati, portando ad un risparmio in termini di consumi per i vari nuclei abitativi». Inoltre, «contribuirà alla riqualificazione di aree importanti della città».

Il primo lotto riguarda tre fabbricati di via delle Folaghe, a Dese, dove è prevista la realizzazione del cappotto esterno e la sostituzione dei serramenti. Tutti i fabbricati usufruiranno di un salto positivo di 3 classi energetiche, da D ad A1. In tutto la spesa sarà di 6,45 milioni. Una seconda delibera approva i lavori su altri 7 fabbricati, sempre in via delle Folaghe, per un importo di 5,7 milioni. Infine, un complesso residenziale di due fabbricati in via Zuccarelli (civici 12 e 14), a Zelarino, sempre con cappotto e sostituzione dei serramenti, per un salto energetico da G a D. Quest'ultimo provvedimento prevede una spesa di 690mila euro.

L'intera operazione fa seguito a quella annunciata alcune settimane fa su alcuni condomini di Marghera e della Gazzera. Per l'assessore al Patrimonio, Paola Mar, «si tratta di un ulteriore passo in avanti per il rinnovamento del patrimonio edilizio comunale, che va nella direzione della sostenibilità e della riduzione delle fonti inquinanti». Mentre l'assessore alla Casa, Simone Venturini, commenta: «Fatti concreti, numeri, soldi veri che vengono spesi a favore di chi vive in case pubbliche e che seguono la direzione del green e della sostenibilità energetica e quindi ambientale».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredici milioni per ristrutturare gli alloggi pubblici con il superbonus

VeneziaToday è in caricamento