menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le torce Versalis accese (foto Roberto Spolaor"

Le torce Versalis accese (foto Roberto Spolaor"

Torce Versalis, arrivano i risultati dell'Arpav: "Nessuna criticità per la popolazione"

Martedì l'agenzia ambientale regionale in una nota tranquillizza i cittadini: "Le concentrazioni riscontrate non fanno emergere possibili effetti igienico sanitari acuti"

Sono arrivati puntuali i risultati delle analisi condotte dall'Arpav sulle zone di ricaduta del fumo fuoriuscito dalle torce dell'impianto Versalis domenica pomeriggio. L'agenzia ambientale regionale sottolinea in una nota che "non ci sono criticità". Come già ampiamente anticipato lunedì mattina dai sopralluoghi di Regione e Comune. Insomma, nessuna sorpresa dalle analisi, anche se diversi residenti hanno chiamato martedì mattina i vigili del fuoco lamentando forte odore nei dintorni di Porto Marghera.

Anche su questo punto l'Arpav tranquillizza: "Le concentrazioni riscontrate non fanno emergere possibili effetti igienico sanitari acuti anche se, la presenza, pur in basse concentrazioni, di sostanze incombuste può aver favorito fenomeni odorigeni", sottolinea l'agenzia. In generale si spiega come non ci siano criticità nelle analisi dell'aria prelevata tramite canister nella zona di Malcontenta, così come "i dati delle sostanze aromatiche rilevate nella centralina di Mestre di via Bissuola fanno escludere che quest'area sia stata investita dalla ricaduta di sostanze organiche volatili generate dall'evento".

Gli accertamenti hanno interessato anche l'area di Oriago di Mira: "I risultati del campionamento 'ad alto volume' per valutare la ricaduta di Ipa (ossia 'idrocarburi policiclici aromatici') in zona abitata non hanno messo in evidenza concentrazioni diverse da quelle abitualmente rilevate in periodo estivo", conclude l'Arpav. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento