menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora disagi sulla Trieste-Venezia, ritardi per un guasto alle sbarre

Nella mattinata di venerdì i treni hanno subito rallentamenti fino a 30 minuti per un intervento ad un passaggio a livello fra San Donà e Quarto d'Altino

Continuano i disagi per i pendolari che si devono muovere sulla linea Venezia-Trieste. Dopo che un automezzo giovedì mattina ha sfondato un passaggio a livello a Ceggia, a mettere in difficoltà la circolazione dei treni venerdì mattina è stato un problema tecnico. Coinvolto un passaggio a livello tra Quarto d'Altino e San Donà, che ha costretto i convogli ferroviari a transitare a velocità ridotta per i protocolli di sicurezza. O addirittura ad aspettare fermi in stazione l'ok per ripartire. Così il treno regionale che da Portogruaro è partito alle 7.49 (con cinque minuti di ritardo) è arrivato a Venezia Santa Lucia alle 9.50, anziché le 8.56, con quasi un'ora di ritardo. Complessivamente sono stati 12 i regionali costretti a non rispettare la tabella di marcia, totalizzando ritardi da un minimo di venti minuti a un'ora.

Inconvenienti anche per chi si è dovuto muovere sulle "Frecce", visto che alle 9 il treno 584 partito da Trieste Centrale alle 7.21 con arrivo previsto a Roma Termini alle 15.20 viaggiava con un ritardo di 26 minuti, mentre quello precedente, numero 9404 partito alle 6.45 con arrivo nella capitale alle 12.10, ha viaggiato con un ritardo di 58 minuti. Coinvolto anche un InterCity. Le motivazioni si sono rivelate identiche: "Intervento tecnico a un passaggio a livello". Si sarebbe trattato di un problema elettrico, risolto solo verso le 9.30, dopo circa un'ora e mezza.

Anche altri regionali hanno registrato difficoltà: il regionale 10011 delle 7.11 da Venezia a Portogruaro ha totalizzato 33 minuti di ritardo, mentre l'11010 è arrivato a Santa Lucia alle 8.16 anziché alle 8.04. L'11013 partito da Mestre un minuto dopo le 8 è arrivato invece nella città del Lemene con 24 minuti di ritardo.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

Caldo anomalo, temperature record per febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento