Cronaca

Due persone camminano sui binari e bloccano la circolazione tra Mestre e Venezia: ritardi per 50 treni

È successo questa mattina, a partire dalle 7. I convogli hanno accumulato rallentamenti fino a 70 minuti

Due persone che camminavano lungo i binari tra Venezia e Mestre, questa mattina, hanno bloccato la normale circolazione dei treni. I macchinisti del treno regionale 16848 diretto a Belluno e dell'Intercity 35525 per Roma Termini se li sono trovati davanti e hanno dovuto interrompere la corsa dei convogli. Gli agenti della polizia ferroviaria sono giunti sul posto per allontanarli, ma il traffico su rotaia è stato di fatto bloccato per circa un'ora.

Dalle 7.30 è stata sospeso completamente il transito sul fascio di binari del ponte Nuovo, ripristinato solo un'ora più tardi, alle 8.35. I ritardi, a cascata, hanno interessato almeno 50 treni; nello specifico sono stati registrati rallentamenti tra i 10 e i 70 minuti per 8 Frecce, di mezz'ora per un Italo, 45 minuti per 2 InterCity e fino a 35 per 41 treni regionali, 7 dei quali sono stati limitati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due persone camminano sui binari e bloccano la circolazione tra Mestre e Venezia: ritardi per 50 treni

VeneziaToday è in caricamento