menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Viene ritrovata la mountain bike del 15enne annegato a San Donà

La bicicletta non sarebbe stata rubata ma, al contrario, messa al sicuro da una residente della zona, che temeva un furto. Il chiarimento del sindaco Cereser

Ritrovata dopo una settimana la bicicletta di Julian Hoxa, il 15enne morto il 28 agosto dopo essere caduto nel Canale Navigabile a San Donà di Piave. Dopo la tragedia il velocipede utilizzato dal ragazzino per raggiungere l'argine era sparito, e la famiglia, temendo un furto, aveva lanciato un appello per riottenerla, spiegando che il suo valore affettivo superava di gran lunga quello commerciale. La richiesta era stata rilanciata anche dal sindaco Andrea Cereser, che aveva promesso che non ci sarebbero state conseguenze per il ladro: nessuna denuncia, bastava riavere la bicicletta.

Proprio l'appello diffuso dal primo cittadino di San Donà e quindi pubblicato sui mezzi d'informazione locali avrebbe permesso di risolvere la questione: la mountain bike azzurra non era stata rubata dall'argine dove era stata lasciata quel tragico giorno di fine ottobre, ma era stata messa al sicuro da una residente della zona, che temeva proprio che qualche ladro approfittasse della confusione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    A Venezia arrivano i taser per la polizia locale

  • Mestre

    Clienti nel bar a guardare la partita: locale chiuso

  • Incidenti stradali

    Auto esce di strada sulla Romea, traffico bloccato. Un ferito

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento