menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Addio" su Facebook, poi sparisce: ritrovato il tabacchino di Campalto

Martedì gli amici di Fabrizio avevano fatto scattare l'allarme dopo che il negozio non era stato aperto. Poi era partita la denuncia dei familiari

Un breve messaggio sul suo diario di Facebook, che aveva destato non poche preoccupazioni: «Il malessere che ho dentro ha vinto, non riesco più a combatterlo. Addio». Fabrizio Mazza, tabaccaio 36enne di Campalto, aveva così anticipato la sua scomparsa la mattina di martedì.

Poco dopo, nelle prime ore di mercoledì, l'uomo è stato rintracciato dalle forze dell'ordine di Roma in un albergo della capitale: i familiari, che lo hanno immediatamente raggiunto, lo hanno trovato scosso ma in buone condizioni di salute. L'uomo avrebbe spiegato che intendeva starsene un po' tranquillo.

Le ricerche erano partite la mattina di martedì, quando clienti e amici si erano accorti che il negozio non aveva aperto. Subito il diario di Facebook dell'uomo si era riempito dei commenti degli amici, con messaggi di solidarietà e di incoraggiamento. Alcuni di loro avevano quindi avvertito i genitori. Mazza prima di sparire aveva lasciato il cellulare a casa, rendendosi irraggiungibile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento