Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Scuole sporche, formata task force "Quattro giorni per i piani d'azione"

Lunga riunione giovedì in prefettura per discutere del problema che colpisce gli istituti veneziani. Cuttaia: "Non è colpa di nessuno"

Quattro giorni. Per fare il giro delle scuole del territorio e redarre i piani aggiuntivi per chiudere la situazione se non di emergenza, di sicuro di preoccupazione. Sono ancora le "scuole sporche" del centro storico e della provincia a tenere banco. Giovedì sera riunione di tre ore in prefettura con il titolare di Ca' Corner Domenico Cuttaia, i rappresentanti di Manutencoop, i sindacati, esponenti dell'Asl e i sindaci che hanno registrato i problemi più pesanti in fatto di igiene (presente anche il primo cittadino di Venezia Giorgio Orsoni).

Al termine dell'assemblea non sono state indicate soluzioni drastiche, ma si è individuato un piano d'azione che nei prossimi giorni dovrebbe garantire una "mappatura" capillare degli istituti scolastici. E' stata formata, come riportano i quotidiani locali, una task force composta da Manutencoop, amministrazione scolastica, rappresentanti degli enti locali e Ulss per verificare le reali necessità di pulizia nel territorio. E chiudere i contratti aggiuntivi con le scuole per garantire un livello di pulizia a norma. Gli ispettori dell'Asl, dopo i controlli degli ultimi giorni, non hanno indicato nessuna situazione critica che impone la chiusura degli istituti.

Ma hanno sottolineato come il perdurare dello stand by potrebbe essere fonte di rischio. Del resto la coperta è corta: i soldi garantiti dal ministero e i tagli alle risorse non permettono grandi manovre. E gli stanziamenti aggiuntivi dureranno fino a febbraio. Poi a marzo si potrebbe tornare necessariamente a navigare a vista. Per questo il prefetto Cuttaia ha sottolineato come l'emergenza non sia stata determinata da nessuno in particolare, piuttosto, secondo lui, ci sarebbero state delle concause che hanno ingigantito giorno dopo giorno il problema. Entro la prossima settimana, però, dovrebbe registrarsi una svolta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole sporche, formata task force "Quattro giorni per i piani d'azione"

VeneziaToday è in caricamento