rotate-mobile
Cronaca Musile di Piave / Via Caposile

Roberto Bottan di Musile di Piave morto cadendo da una scala

Il 61enne si è schiantato a terra da un'altezza di quattro metri mentre curava un albero nel giardino della sua abitazione. A trovare il cadavere dell'uomo la sorella verso le 14.30

L'ha trovato esanime ai piedi della scala. Senza vita. Una scoperta che mai nessuna sorella vorrebbe fare. Roberto Bottan, 61enne di Musile di Piave, residente in via Caposile, è stato rinvenuto morto nel primo pomeriggio dopo essersi schiantato a terra da un'altezza di circa quattro metri. Voleva curare l'albero dietro la sua abitazione, in cui viveva da solo. La sorella l'ha chiamato. L'ha cercato.


Poi, verso le 14.30, ha girato intorno alla villetta, forse già con un brutto presentimento. Il cadavere di Roberto Bottan era in giardino. Inutile l'intervento delle forze dell'ordine e i soccorsi. La salma della vittima, in questi mesi disoccupata, è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale di San Donà di Piave. Con ogni probabilità il magistrato di turno disporrà subito il nulla osta per i funerali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roberto Bottan di Musile di Piave morto cadendo da una scala

VeneziaToday è in caricamento